1a Sezione - Utilizzazione del suolo e delle acque

Scopo

La 1° Sezione si propone di promuovere il progresso scientifico dei metodi, degli strumenti e delle tecnologie per il monitoraggio e la gestione dei sistemi agro-forestali ed ambientali. Particolare rilievo è attribuito agli aspetti della conservazione delle risorse idriche e del suolo, al mantenimento o al ripristino di bilanci ambientali equilibrati, alle implicazioni socio-economiche legate all’utilizzazione del suolo e delle acque. Gli ambiti prioritari di indagine e di intervento sono quelli delle aree agricole e dei territori rurali e forestali, con una visione aperta alle interazioni con le aree peri-urbane ed urbane, per garantire lo sviluppo integrato ed armonico del territorio e della società nel loro complesso.

Area di Attività

Temi specifici di interesse sono: l'idraulica agraria e l'idrologia agraria, forestale e del suolo; la gestione integrata delle risorse idriche, l'irrigazione, il drenaggio, la bonifica e gli impianti idrici per l'agricoltura e per l'industria agro-alimentare; l'erosione del suolo, il dissesto idrogeologico, le sistemazioni idraulico-forestali, gli interventi di difesa del suolo comprese le tecniche di ingegneria naturalistica e di riqualificazione ambientale dei corsi d'acqua; i modelli matematici e le tecniche di monitoraggio e di telerilevamento dei processi idrologici nei sistemi agro-forestali;la tutela del suolo e delle acque dall’inquinamento di origine agricola, nonché le tecniche di depurazione e l'uso a scopo irriguo di acque non convenzionali.
 

Presidente

Antonio Coppola

IRIS Università degli Studi della Basilicata
Idraulica Agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali
Via Nazario Sauro, 85 - 85100 Potenza (PZ).

Professore Ordinario per il settore scientifico disciplinare AGR08 – Idraulica Agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali presso la Facoltà di Agraria di questa Università. È titolare del corso di Idrologia dei Bacini Agro-Forestali (10 CFU) presso la Scuola di Scienze Agraire, Forestali, Alimentari ed Ambientali dell’Università degli Studi della Basilicata.

Attività di ricerca

L'attività di ricerca, presentata su riviste e nel corso di interventi in numerosi incontri di carattere scientifico nazionali ed internazionali, ha riguardato principalmente le seguenti tematiche (Ambiti di ricerca ERC: PE10_13 Soil science; PE10_18 Hydrology, water and soil pollution; PE10_15 Earth observations from space/remote sensing; PE1_16 Numerical analysis and scientific computing): Caratterizzazione idrologica dei mezzi porosi naturali con metodi di campo e di laboratorio; Variabilità spaziale e temporale delle proprietà idrauliche ed idrodispersive dei suoli; Moto dell’acqua e trasporto di soluti nei mezzi porosi naturali omogenei e strutturati; Monitoraggio e Modelli di trasporto di acqua e di soluti nel sistema suolo-vegetazione-atmosfera; Approcci stocastici al trasporto dell’acqua e degli inquinanti nel suolo; Valutazione della vulnerabilità all’inquinamento dei suoli e delle acque sotterranee; Effetti sul comportamento idrologico dei suoli connessi all’impiego irriguo di acque non convenzionali; Schemi idrici aziendali; Irrigazione in condizioni avverse; Problematiche connesse alla qualità delle acque di irrigazione e all'impiego agricolo di acque reflue; Problematiche connesse all'inquinamento dei suoli da parte di inquinanti organici (NAPLs).

Titoli

Presidente della I Sezione – Idraulica Agraria – dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria (AIIA); Associato all’Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo del Consiglio Nazionale delle Ricerche; Dal 2013 al 2015 Presidente della Soil Physics Division della European Geosciences Union (EGU); Associate Editor della Rivista Ecohydrology-WILEY; Membro della Soil Science Society of America (SSSA); Membro del comitato scientifico del gruppo Hydrological Sciences e del gruppo Soil System Sciences della European Geosciences Union (EGU); Guest Editor per Journal of Contaminant Hydrology, nell’ambito dello Special Issue dal titolo: Transport in preferential flow domains of the soil porous system: Measurement, interpretation, modelling, and upscaling.
+39.0971.206120
//
SCOPUS / CINECA-IRIS / GOOGLE-SCHOLAR
antonio.coppola@unibas.it
 

Vice Presidente

Federico Preti

Università degli Studi di Firenze
Sezione Ingegneria Agraria, Forestale e dei Biosistemi
Via Scopeti, 31 - 50026, San Casciano in Val di Pesa (FI).

Professore ordinario di idraulica agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali (AGR08). Università degli Studi di Firenze, Scuola di Agraria, Dipartimento di Gestione Sostenibile delle Risorse Agrarie, Alimentari e Forestali (GESAAF). Vice presidente della Scuola di Agraria UniFi. Vice presidente della Prima Sezione Associazione Italiana Ingegneria Agraria (AIIA). Presidente dell’associazione Manitese – Firenze ONLUS, responsabile progetti di cooperazione in LatinoAmerica. Ingegnere Civile Idraulico, iscritto all’Albo. Socio esperto AIPIN, Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica. Esperienze internazionali: Burundi, Colombia, Ecuador, Guatemala, Italia, Nicaragua, Uganda, Consulente World Bank.

Campo di ricerca: agro-forestry e idraulica ambientale, in particolare processi di ruscellamento e trasporto di sedimenti a scala di bacino, emissioni inquinanti diffuse, vulnerabilità delle risorse idriche, trasporto di inquinanti nei suoli, analisi della qualità fluviale, trasformazione afflussi-deflussi, gestione delle risorse idriche, irrigazione, rischio idraulico, criteri per la progettazione di opere di ingegneria naturalistica per la gestione del territorio e stabilizzazione dei versanti.

Numero di pubblicazioni scientifiche: c.a. 300 di cui ISI:oltre 35, H-index 13.
 +39.055.2755641 / +39.320.9223758
 +39.055.310224
 Scheda Personale
 federico.preti@unifi.it

Elenco dei documenti da consultare e scaricare I Sezione

Il sistema non ha prodotto risultati